ASTEROIDI E COMETE: ALLARME DELLA RUSSIA! "CREARE UN SISTEMA DI DIFESA INTERNAZIONALE".







L’allarme proviene da Anatoly Zaitsev, direttore generale del centro di difesa planetaria della Federazione Russa.
Secondo lo scienziato, che ha esternato le sue preoccupazioni durante una conferenza stampa sul settore aerospaziale indetta alcuni giorni fa, la Terra, senza adeguate iniziative, è inevitabilmente soggetta a seri rischi di impatto da parte di asteroidi e comete che vagano liberamente nello spazio.

“L’anno scorso” ha commentato lo scienziato, “la Terra ha avuto molta fortuna a non scontrarsi con un asteroide di circa 600 metri di diametro, scoperto soltanto 20 giorni prima che sfiorasse l’orbita terrestre, il 31 ottobre 2015. Se avesse impattato con il nostro pianeta, l'energia sprigionata dallo schianto sarebbe stata pari ad un'esplosione di 50 megatoni di TNT e si sarebbe verificata una catastrofe globale".

Secondo Zaitsev vi sono nel nostro sistema più di 556 asteroidi di varie dimensioni che potrebbero, potenzialmente, creare problemi al nostro pianeta “Ricordiamo ad esempio il meteorite di Chelyabinsk (2013) che con il suo impatto lesionò migliaia di abitazioni causando circa 1500 feriti in tutta la regione”.

Per questi motivi, al fine di evitare tragedie, anche molto più gravi, Zaitsev auspica che vengano adottate, urgentemente, precauzioni che permettano di affrontare questo tipo di emergenze: un esempio potrebbe venire da un sistema di difesa spaziale internazionale che possa rispondere, in tempo reale ed in modo efficace, a qualsiasi minaccia esterna che possa mettere a repentaglio la vita sul nostro pianeta. LINK

Nessun commento: