UOMINI CHE VISSERO AI TEMPI DEI DINOSAURI: L’ENIGMA DELLE PIETRE DI ICA

Le pietre di Ica sono una collezione di pietre di andesite che contengono antiche raffigurazioni di dinosauri e di tecnologie
avanzate,queste pietre sarebbero state scoperte in una grotta nei pressi di Ica, in Perù non lontano dalle Linee di Nazca. Le pietre di Ica sono state diffuse da Javier Cabrera, nel 1961, un medico peruviano, che ricevette la prima pietra incisa come regalo di compleanno,Cabrera identificò l’incisione sulla prima pietra che gli fu regalata, come rappresentazione stilizzata di un “pesce estinto” e vissuto milioni di anni fa.


Secondo la scienza ufficiale, in base al loro stato di ossidazione le pietre sarebbero “vecchie” di almeno 12.000 anni,una datazione rivoluzionaria, in quanto 12.000 anni fa, non sarebbe dovuta esistere alcuna civiltà in grado di riprodurre gli strumenti tecnologici presenti sulle pietre di Ica.

Una ulteriore conferma giunse dall’archeologo A. Pezzia, rinvenne in un’ennesima tomba pre-incaica una pietra simile incisa alle Pietre di Ica.

Cabrera chiese alla Compagnia di Ingegneria Mineraria Mauricio Hochshild di analizzare i reperti,e il dottor Eric Wolf, fornì un risultato identico a quello ottenuto a Santiago, dal dott. Agurto Calvo, e dall’archeologo Alejandro Pezzia dell’Istituto Nazionale Peruviano di Archeologia, che avevano trovato pietre simili in tombe preincaiche, anche queste risultarono risalire a 12.000 anni fa.

Come si spiega il ritrovamento di queste pietre, ad Ica, che raffigurano dinosauri e uomini insieme? Che una civiltà umana convisse con i dinosauri milioni di anni anni fa?

La vera storia è veramente quella “preconfezionata” che ci fanno studiare a scuola oppure è quella che raccontano queste pietre e tantissimi altri manufatti, reperti e antiche iscrizioni rivenuti in ogni parte del globo (e snobbati dagli accademici di sistema) che lasciano chiaramente supporre l’esistenza di civiltà avanzate ben oltre i 12.000 anni fa?

Qui sotto una delle pietre di Ica che mostra due uomini e due dinosauri, e quello più grande uccide un uomo.


Le incredibili raffigurazioni delle pietre di Ica

Le pietre rappresentano una grande varietà di scene: dinosauri che attaccano o aiutano gli esseri umani, la tecnologia avanzata, avanzate operazioni mediche, mappe e rappresentazioni sessuali.

Il tutto lascia spazio a diverse interpretazioni, che mostrano la conoscenza precisa di cose che sono del tutto fuori dal tempo. Tutto questo ha giustamente attirato l’attenzione di molte persone che mettono in discussione la scienza moderna, (ci sono cose taciute alle masse), le pietre di Ica vengono utilizzate per argomentare le poco convincenti teorie scientifiche moderne.

Antichi astronomi e astronauti



Cabrera ha tentato di risolvere molte delle scene rappresentate nella narrazione delle pietre, in una storia che racconterebbe di una civiltà scomparsa, e crede che le pietre la raccontino in modo palese. Egli credeva che la tecnologia antica raffigurata apparteneva a ciò che egli chiama l’uomo Gliptolithic, una razza extraterrestre, che presumibilmente arrivò da abbastanza lontano per coesistere con i dinosauri e poi geneticamente con l’uomo moderno.

Il serpente il (DNA?) e l’Albero della Vita

Cabrera ritenne che qualche tempo dopo aver creato l’uomo e monumenti megalitici, gli antichi astronauti, utilizzarono le vicine linee di Nazca come uno spazioporto, in base al fascio di energia elettromagnetica per la propulsione dello spazio per i veicoli. L’intera area era costituita da enormi giacimenti di minerale di ferro, e che concentrano l’energia magnetica, e la creazione di un campo elettromagnetico di forza straordinaria.



Sopra Piramidi, Tiwanaku, divinità solari della Creazione Gli esseri umani e dio-sole costruzione Creatore fino piramide senza interazione fisica.

Sotto rappresentazione della Scimmia, Linee di Nazca Incisa nella pietra, rappresentazioni nitide della, scimmia ragno e colibrì, come si vede a NazcaSotto incisa su una delle rocce, sono raffigurate le figurine famose Linee di Nazca, viste da terra, le linee di Nazca non sono altro che linee, ma visto dall’alto, si trasformano in animali e uccelli. Tutto questo molto probabilmente collega i creatori delle linee di Nazca a coloro che hanno inciso le rocce Ica.



Il dottor Cabrera ha continuato la sua ricerca con geologi per poter interpretare le mappe su alcune pietre che mostrano una configurazione strana del mondo.Alcuni angoli e masse di terreno sembrava vagamente familiari, ma la maggior parte erano di forme strane. I geologi hanno confermato che sulla base delle proiezioni del computer attuali, le forme indicate sulle rocce sono davvero accurate per il pianeta Terra, come è stato, migliaia,se non milioni di anni fa.

Le pietre raffigurano i continenti della pianeta Terra,di un mondo antico, e indicando l’esistenza di continenti sconosciuti che oggi rimangono in parte delle nostre mitologie collettive:

Mappe vecchia di migliaia di anni?



Esseri umani co-esistenti con i Dinosauri antichi?






Sopra, chirurgia al braccio

Sotto, parto cesareo



Probabile chirurgia al cervello aperto, sopra.

Probabile chirurgia a cuore aperto

Nessun commento:

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...